Digital Transformation: 5 Software House Italiane di Successo

Condividi questa notizia:

Sono tante le software house in Italia, oggi daremo un’occhiata alle cinque migliori attive nell’ambito della digital transformation.

Prima, però, dobbiamo capire cosa sia una software house. Essa è un’azienda che produce uno o più software su richiesta del cliente, seguendo queste fasi:

digital transformation

Anche se tutti i servizi d’Information Technology (IT)  hanno  le stesse fasi di produzione, esistono diversi tipi di, come le aziende di grandi dimensioni che creano software standard per un ampio pubblico (Microsoft, SAP, Adobe e Apple) o le quelle che realizzano software seguendo il modello SaaS, ovvero distribuiti senza istallazione e utilizzati via Web (Google e Amazon). Non solo le aziende private, ma anche le pubbliche amministrazioni (PA) traggono innumerevoli vantaggi dall’implementazione di soluzioni IT applicate all’organizzazione e alla gestione aziendale.

Le software house si differenziano anche per domini applicativi, ovvero per i settori in cui operano. Esistono infatti:

Table of Contents

COME SCEGLIERE UNA SOFTWARE HOUSE

Vista la grande quantità di software house italiane e straniere nel mondo, è fondamentale capire a chi affidarsi e riconoscere i produttori di software più adatti alle proprie esigenze. In che modo? Valutando alcune caratteristiche.

ESPERIENZA

Sicuramente i primi elementi da valutare sono l’esperienza e la specializzazione della software house in progetti analoghi a quelli che s’intende realizzare. Sapere di che tipo di progetti l’azienda si è già occupata, visionare le schermate dei prodotti software principali ti aiuterà, infatti, a capire. Oltre al tipo di esperienza è fondamentale valutare bene anche il tipo d’interfacce precedentemente realizzate, la loro facilità d’uso e l’estetica.

COMPETENZA

Come puoi immaginare, lo sviluppo di software richiede una certa specializzazione, per questo è importante assicurarsi che chi seguirà le fasi di produzione abbia competenze informatiche adeguate e non sia un programmatore improvvisato.

TRASPARENZA

Prima della realizzazione vera e propria del software è necessaria un’interazione tra il committente e il fornitore che ha lo scopo di evitare incomprensioni, funzionalità differenti dalle attese e altre spiacevoli situazioni ex post. Scegliere i professionisti “giusti” è possibile dando un’occhiata al sito Internet della software house.

FIDUCIA

La fiducia è il parametro più difficile da valutare oggettivamente. Scegli chi sembra serio e affidabile ed evita chi appare superficiale e poco professionale.

sviluppo software

LE 5 SOFTWARE HOUSE ITALIANE PIÙ IMPORTANTI NELL'AMBITO DELLA DIGITAL TRANSFORMATION

Prima di passare alla lista, non possiamo non parlare dell’elefante nella stanza: perché una software house italiana dovrebbe pubblicare sul proprio sito una classifica dei competitor? La risposta è semplice: noi di HT APPS siamo convinti che fare rete all’interno dello stesso settore attivi virtuosi processi d’innovazione. Le idee davvero buone sono tali solo se possono essere condivise. Ciò è vero, a maggior ragione, quando si parla di transizione digitale, un obiettivo che non potrà dirsi pienamente realizzato finché non coinvolgerà l’intero territorio italiano e non più solo una parte della Penisola.

A questo punto, non ci resta che passare alla nostra classifica. In riferimento al settore delle Information and Communication Technologies (ICT) abbiamo stilato la top 5 delle migliori software house italiane. Tutte si occupano di digital transformation e B2B. Ecco la lista delle cinque migliori software house italiane!

 

Attiva dal 2004 negli ambiti agritech e sviluppo di app, HT Apps offre alle imprese JOBy Attendance Tracking App, l’app di rilevazione presenze dei collaboratori per il controllo e la gestione degli ingressi e delle uscite, degli straordinari e dei permessi. L’app è dotata della modalità GPS, che consente ai lavoratori fuori sede di condividere in tempo reale con la piattaforma la propria posizione, funzionalità utile per i lavoratori in mobilità.

La piattaforma offre, inoltre, la possibilità di estrarre le anagrafiche e i dettagli sulle ore lavorate dai collaboratori per l’import sul gestionale del commercialista, semplificando così la gestione delle buste paga.

 

AFEA

Nel mondo della sanità, una delle realtà più innovative è sicuramente Afea, la stessa azienda che ha lanciato sul mercato la Cartella Clinica Elettronica  (H2O) dopo un percorso di ricerca e sviluppo (R&S) durato circa due anni,  incentrato sul Clinical Decision Support System (CDSS) e sulla User Experience (UX).

Afea si occupa, oltracciò, di consulenza per le strutture sanitarie, previa analisi approfondita dell’organizzazione e dei suoi flussi operativi, al fine d’individuare qualsiasi inefficienza o spreco per l’azienda. Lo scopo è, da sempre, quello di progettare, insieme al management sanitario, un nuovo modello operativo adatto a ottimizzare il lavoro delle strutture mediche.

B Human aiuta le organizzazioni a trarre beneficio da Internet e dalle tecnologie digitali, sviluppando soluzioni software negli ambiti più disparati, dall’editoria alla pubblica amministrazione, dall’advertising al settore travel.

Inoltre, B Human gode di un’esperienza ventennale anche nei campi dell’istruzione e  dell’apprendimento, all’interno dei quali si occupa di progetti per università, centri di formazione e scuole. La software house, ad esempio, realizza portali complessi, con funzionalità specifiche per ogni istituto e integra in modo flessibile le tecnologie emergenti al al solo scopo di d’innovare.

DBI

DBI accompagna le aziende verso l’industria 4.0 e la digital transformation, offrendo consulenza strategica su progetti relativi all’ingegneria sismica, all’automazione industriale e a molto  altro. DBI utilizza la potenza di tecnologie quali blockchain, intelligenza artificiale (IA) e Internet of Things (IoT) per aiutare le aziende a prosperare.

L’approccio di DBI si basa su strategia, tecnologia e influenza. Ogni progetto di trasformazione, difatti, ha bisogno di una strategia predefinita, di soluzioni software originali e, non ultimo, di una comunicazione efficace.

CONTECH

Contech ha sviluppato Travelkey, un gestionale per tour operator. Il software, intuitivo e sicuro, serve a gestire l’operatività delle aziende nel settore travel. Travelkey dà la possibilità di gestire gli ordini e i contratti, elaborare le statistiche e sfruttare il motore di ricerca Disponibilità di hotel e servizi per consultare le tariffe e gestire oltre che gli itinerari, i documenti di viaggio, in formato PDF.

A quale di queste software house affideresti la tua idea? Per richiedere maggiori informazioni sullo sviluppo di programmi personalizzati, compila il modulo di contatto qui in basso. Il team di HT Apps ti risponderà il prima possibile.

Cerchi soluzioni tech? Chiedi ad HT Apps compilando il Contact Form
Articoli correlati